Con quello che viene chiamato “testamento biologico” puoi dichiarare le tue disposizioni anticipate di trattamento (DAT), ossia puoi dare le tue disposizioni al medico per il momento futuro in cui potresti essere incapace di intendere e volere.

  • SCARICA IL MODULO

Dopo aver compilato il suo biotestamento ha a disposizione due opzioni:

    1. puoi consegnare personalmente il tuo testamento biologico presso l’ufficio di stato civile del tuo Comune di residenza. L’ufficiale di stato civile, verificata la sua identità e residenza, provvederà a registrarlo.
    2. puoi trasformare il suo testamento biologico in “atto pubblico”, rivolgendoti a un notaio.

Ecco alcuni link utili